Le ultime

Le biblioteche di Parigi (3/3) – Sua maestà la BNF

BNF 

Il nostro tour delle biblioteche parigine non poteva concludersi senza avere toccato la Bibliothèque nationale de France, altrimenti conosciuta con l’acronimo BNF. La Biblioteca nazionale di Francia, come si può facilmente immaginare, ha come fini la raccolta del patrimonio documentario nazionale, la sua preservazione e la sua divulgazione.

Si tratta di una delle più fornite biblioteche d’Europa e ogni anno entrano a far parte del patrimonio della BnF circa 150.000 documenti, grazie a deposito legale, acquisti o donazioni. Inoltre Gallica, la sua biblioteca digitale, consente oggi di consultare più di un milione e mezzo di documenti. Anche se non siete degli appassionati bibliofili né dei ricercatori universitari dovreste visitare la nuova sede a Tolbiac almeno per l’interesse architettonico presentato dall’edificio che la ospita.

Tour_ouest_BNF

La sede di Tolbiac, però, non è l’unica. La sede storica della biblioteca si trova infatti in rue Richelieu, nel II arrondissement, dove venne trasferita la collezione reale nel 1720. Ancora oggi il complesso Richelieu/Louvois ospita diversi fondi, costituiti da stampe, manoscritti, ma anche costumi, monete e cartine. Il quadrilatero Richelieucomprende soprattutto sale di lettura, magazzini e uffici, dopo che la maggior parte dei volumi di conservazione è stata trasferito alla nuova sede, la François Mitterand.

Ma cosa fare se l’interesse che ci spinge verso le quattro torri a forma di libro non è di ordine estetico ma pratico? Se, insomma, si ha bisogno di iscriversi alla BNF per le proprie ricerche? Fate attenzione a quanto segue!

Come iscriversi alla BNF

“La BnF comprende due biblioteche:

– la biblioteca di ricerca, riservata ai lettori accreditati

– la biblioteca di studio, accessibile a tutti a partire da 16 anni.

La biblioteca di ricerca consente di consultare le pregiate raccolte patrimoniali su qualsiasi tipo di supporto: stampato, audiovisivo, manoscritti, stampe, fotografie e così via. Comprende il livello inferiore del sito François-Mitterrand, il sito Richelieu-Louvois, la “Bibliothèque de l’Arsenal” e la “Bibliothèque-musée de l’Opéra”. I documenti stampati e gli audiovisivi sono preservati presso il sito F.-Mitterrand, gli altri tipi di documenti presso il sito Richelieu.”

 La biblioteca di studio

Il diritto d’accesso alle due biblioteche è a pagamento. L’accesso alla biblioteca di studio è libero per tutti coloro che hanno più di 16 anni, previo acquisto di biglietto d’ingresso. Esistono due tipi di biglietti d’ingresso: il ticket giornaliero (3€50) o il pass annuale (38 €, 20€ la tariffa ridotta). Prima di acquistare un biglietto giornaliero vi conviene verificare la presenza dei libri nella sala desiderata così come la disponibilità di posti a sedere nella stessa sala (troverete degli schermi interattivi all’ingresso della BNF).

Al contrario, se per necessità accademiche avete bisogno di accedere al materiale contenuto nella biblioteca di ricerca la procedura di iscrizione è un po’ più complessa.

salle_ovale_BNF

La biblioteca di ricerca

L’accesso alla biblioteca di ricerca infatti, è necessario disporre di un permesso speciale. Come lo si ottiene? Attraverso un colloquio individuale con un responsabile della biblioteca. Prima di presentarsi al colloquio è necessario riempire un formulario preliminare. Una volta fissato l’appuntamento è necessario presentarsi con un documento valido d’identità. Ma non è tutto! Per gli studenti è necessaria una lettera del vostro direttore di ricerca nella quale sia spiegata la motivazione della richiesta. Talvolta (ad esempio per gli studenti di Licence – la nostra laurea triennale) è richiesta anche una lista dettagliata dei documenti da consultare. Per quanto riguarda le altre categorie (professori, ricercatori, giornalisti…) su questa pagina è chiaramente spiegato quali giustificativi sono richiesti per accedere alla biblioteca.

La BNF è al tempo stesso un luogo magico e un inferno burocratico: dovrete prenotare il vostro posto con giorni d’anticipo, lasciare la borsa all’ingresso dove vi daranno in cambio una cartellina di plastica trasparente, non potrete bere né mangiare in sala, per andare in bagno avrete bisogno di uscire e rientrare dai locali utilizzando il vostro badge. Però avete una tessera con la vostra foto accanto alla scritta BnF, e soprattutto avete accesso a meravigliose sale tappezzate di libri e a una dei più grandi patrimoni librari d’Europa. Direi che ne vale la pena!

Informazioni Pratiche

Le Sedi:

BNF Sede François Mitterand

Quai François Mauriac
75013, Parigi
Tel: 33(0)1 53 79 59 59

 

BNF Sede Richelieu-Louvois

5, rue Vivienne

75002 Parigi
Tel: 33(0)1 53 79 59 59

 

Orari sale di lettura:

BNF Sede François Mitterand

Lun: 14:00-19:00

Mar/Sab: 9:00-19:00

Dom: 10:00-13:00

 

BNF Sede Richelieu-Louvois

Lun-Ven : 10 :00-18 :00

Sab : 10:00-17:00

Share Button

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*