Le ultime

Brunch in Paris

Quando, dopo una serata che ha tirato fino a tardi, la domenica ti svegli con una discussione senza uscita su a chi tocca questa volta andare a prendere i croissant, la soluzione è tagliare la testa al toro: niente colazione, si passa subito al brunch. Con il pranzo ridotto più spesso a un tramezzino mangiato di fretta, finiti da un pezzo i tempi d’oro degli inviti a cena e la merenda caduta in disuso da almeno un paio di generazioni, è il brunch il pasto in voga del momento.

Ecco la nostra mappa, aggiornata e corretta, dei migliori brunch di Parigi a meno di 30 euro. Ce n’è per tutti i gusti e per tutti i posti.

Ecco alcuni dei nostri indirizzi, ma ce ne sarebbe almeno ancora una vagonata. Niente da aggiungere?

sésameAu Sésame

51, quai de Valmy

75010 Paris

Affacciato sul canal Saint-Martin, questo piccolo ristorantino dallo stile vagamente newyorchese è praticamente lo stereotipo di quello che piace al tipico parigino bobo: déco colorata, insalate e piatti con spruzzatine di qualche ingrediente bio e sedicenti prodotti di stagione, tanto per, camerieri alla moda, musichina allegra allegra e soprattutto un brunch di tutto rispetto. Per 22€ ti portano una bevanda calda, pane, burro e marmellata, uno smoothie fatto sul momento con la frutta fresca, un bagel (molto buono) e infine un dessert a scelta fra quelli del menù.

charlotte

Café Charlotte

4, rue Belgrand

75020 Paris

A due passi dalla metro Gambetta, questo bar prende il nome da Charlotte Perriand, la designer a cui si ispira lo stile vintage della déco. Tra le 10 e le 16.30, tutti i sabati, le domeniche e i giorni festivi, il caffè offre una formula brunch composta da una bevanda calda, tartines con la marmellata, succo di mela preparato al momento, un croissant oppure un pain au chocolat e poi un piatto vero e proprio, e qui non si va più per il sottile: salmone affumicato o salsiccia bastino a soddisfare l’appetito. Il tutto per 19,50€.

NewBIA1bBreakfast in America

17, rue des Écoles75005 Paris 4, rue Mahler75004 Paris

Se a Parigi la tendenza per molti bar è quella di avvicinarsi a uno stile newyorchese in nome di una sorta di gemellaggio spirituale con la metropoli transatlantica, sono pochi quelli americani per davvero. Breakfast in America fa eccezione. Ecco l’indirizzo a Parigi in cui gustare la vera colazione statunitense. La formula è composta da tre parti: per la prima si può scegliere tra uova e omelette con diverse varianti, salsiccia piuttosto che prosciutto, verdure piuttosto che formaggio; per la seconda l’opzione è tra pancake, donut, muffin, brownie oppure yogurt; infine succo d’arancia e caffè. Dalle 8.30 alle 16 tutti i weekend.

Share Button

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée.


*