Le ultime

I ristoranti del X arrondissement: per una cena o un brunch a bordo del canale

Il decimo arrondissement è, difficile negarlo, l’arrondissement di tendenza, specie tra i giovani. Difficile resistere a una serata sul canale, così come a una passeggiata tra le vie più tranquille e residenziali del quartiere… E se vi viene fame? Ecco a voi la nostra selezione di ristoranti!

Chez Michel

Chez_Michel10, rue de Belzunce

75010, Parigi

Tel : + 33 1 44 53 06 20


Siamo chiari : in questo ristorante si va per mangiare degli ottimi piatti e per sottrarsi al viavai del quartiere, non per la decorazione. Dall’esterno lo si direbbe un bistrot senza molte pretese, ma una volta seduti al tavolo si comprende il perché del successo di questo ristorante calmo e dal fascino leggermente desueto. Ottimi piatti d’ispirazione bretone che mescolano bene tradizione e innovazione, ben cucinati, ben presentati, e una carta dei dessert degna di nota (da provare il Paris-Brest).

 

Bang!

112, quai de Jemmapes

75010, Parigi

Tel:  +33 1 40 40 07 11

www.bang-restaurant.fr

 

Questo bistrot, la cui insegna recite « carni del mondo e vini naturali » non è solo un locale simpatico e ben posizionato, ma un vero e proprio punto di riferimento se amate la carne. Oltre ai piatti tradizionali, per altro molto ben fatti, al Bang! potrete ordinare delle selezioni di diversi tagli di carne da far grigliare sulla “paraillade”, una pietra scaldata a 300° su cui ognuno cuoce la propria carne. Cosa ci sarebbe di speciale? La scelta delle carni: Black angus del Kansas, Aubrac Scozia e Argentina, il tutto accompagnato da vini degni di nota. Da provare.

 

La cantine de Quentin
Cantine_Quentin52, rue Bichat

75010, Parigi

Tel: +33 1 42 02 40 32

Lungo il canale e nei suoi dintorni non mancano ristoranti, bistrot e brasserie dalla decorazione simpatica e dai piatti invitanti: Chez Prune, L’AtmosphèreLa cantine de Quentin all’apparenza non si differenzia di molto dai suoi concorrenti, ma il buon rapporto qualità prezzo (menù a partire da 14 €) e la scelta accurata dei prodotti ne fanno un buon indirizzo per chi ha voglia di un pranzo economico ma senza rinunciare alla qualità. All’interno del ristorante si trova anche un coin epicérie dove di vendono prodotti ricercati e particolari (spesso non proprio economici) che, per quanto non saprete mai come usare (roba tipo il sale al tartufo o che so io) vi faranno venire tanta tanta voglia di acquistarli. Il brunch, a 20 € (prezzo medio per un brunch a Parigi), è piuttosto copioso.

 

Coffee Anjapper

Restaurant Indien

22 Rue Cail

75010, Parigi

Tel : +33 01 40 05 09 00

Questo ristorante indiano, specializzato nella cucina della regione del Chettinad, nel Sud della penisola si fa spicca per la grande varietà di piatti, tutti delicatamente profumati e ricchi di sapore, e per la cura con cui sono presentati. Per chi ama la cucina speziata, le salsine piccanti e il fascino di una cucina che viene da lontano è veramente un bon plan: a pranzo il menù (antipasto+ piatto o piatto+ dessert) è a 9€90… Più economico di così! E i samossa sono croccanti e dorati come in pochi altri ristoranti.

 

Share Button

1 Trackback & Pingback

  1. Ristoranti insoliti a Parigi | Parigi Grossomodo

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*