Le ultime

Sushi sì, ma dove?

Prima di arrivare a Parigi per me il sushi era roba da telefilm americani. Magari voi abitavate a Milano o a Roma, oppure avete lasciato l’Italia più tardi, dopo che quest’onda anomala di ristoranti giapponesi si è abbattuta sulla penisola. Però vi assicuro che per me, giovane di belle speranze sperduta nella campagna fiorentina, sushi era una parola talmente esotica da non essere associato a niente di realmente commestibile. Una volta sbarcata a Parigi ho iniziato l’escalation verso la conoscenza approfondita del sushi, passando, come molti altri, attraverso le varie catene (Sushiplanet, Sushi Shop…), le innumerevoli ore di apprentissage all’uso delle bacchette, per poi finire a saccheggiare le épicerie giapponesi alla ricerca di alghe, nouilles, tappetini per preparare i maki e salsa di soia per preparare maki e quant’altro a casa (gli amici sanno bene che qua a casa sugli utensili da cucina non si fa economia).

Attraverso tutte queste fasi mi sono più volte imbattuta nell’annoso problema del sushvoro parigino: i finti-giapponesi. Visto che questo problema si ripropone ogni volta che qualcuno dice “ma… ci facciamo un sushi?” (Il che a Parigi avviene con una frequenza imbarazzante) ecco che Parigi grossomodo corre in vostro soccorso, con la nostra selezione di sushi per tutte le tasche. Mano alle bacchette, dopo il nostro articolo non avrete più scuse per rifugiarvi da un cinese-che-fa-il-sushi!

NB. Si tenga presente che questa selezione prende in considerazione solo il sushi, presto vi daremo i nostri indirizzi di ristoranti giapponesi, perché non è che in Giappone la gente si nutra solo di pesce crudo!

Juji-Ya €

46 Rue Sainte-Anne,

75002 Parigi

 jujiya Questa cantine in piena Rue Sainte-Anne, nota per il grande numero di ristoranti giapponesi che vi si affacciano, è il luogo ideale per fermarsi a mangiare in velocità e spendere poco. A metà tra una tavola calda e un take away, la cucina propone il bento (vassoio giapponese che costituisce un pasto), altre delizie che sembrano uscite da una puntata di Ranma ½ e una selezione di sushi e maki. Atmosfera rilassata, prezzi più che onesti e l’impressione di essere davvero in Giappone!

Yokosuka €

7 Rue Armaille,

75017 Parigi

 Il paradiso per gli amanti di sushi, sashimi, chirachi e maki. Una grandissima scelta tra tutti i “classici”, con qualche perla rara (i maki alle uova di salmone, per esempio) e un servizio accogliente e simpatico. Per non parlare dei prodotti freschi e dell’ottimo rapporto qualità-prezzo. Veramente un bell’indirizzo!

kokoyaKokoya €€

5, rue des Batignolles

75017 Parigi

Questo piccolissimo ristorante (una decina di posti a sedere), potete godervi dei menù sushi, sashimi, chirachi e maki decisamente freschi e ben fatti. E, come anche l’occhio vuole la sua parte, una nota di merito va alla presentazione dei piatti, accurata e con un pizzico di fantasia. Pensate a prenotare perché tra le dimenioni lillipuziane del locale e la sua fama, i tempi d’attesa non sono mai brevi.

Isami €€€

4, quai d’Orléans

75004 Parigi

 

Probabilmente lo conoscete già. O ne avete già sentito parlare. Situato sull’Ile Saint Louis si tratta quasi sicuramente il miglior sushi di Parigi. I piatti, preparati dallo chef Katsuo Nakamura, hanno dalla loro un savoir faire inimitabile, pesce freschissimo e tenero e ingredienti selezionati con cura. Tutte cose che hanno un prezzo. Molto alto. Anche qui il consiglio è prenotare.LE RESTAURANT ISAMI

 

 

Share Button

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée.


*