Le ultime

Le migliori librerie di Parigi

libraio

Le librerie non mancano certo a Parigi… Ma come sceglierne una? Ecco una lista di librerie per tutti i gusti, tutte le necessità e tutte le passioni! E voi? Ne avete altre da consigliarci?

Le librerie « generaliste »

Gibert Joseph

30, Boulevard Saint Michel

75005 Parigi

www.gibertjoseph.com

Se non lo conoscete non avete mai vissuto a Parigi. 6000 metri quadrati di libri, nei quali chiunque si è perso almeno una volta. Su sei piani, vi si trova di tutto, anche se i settori meglio forniti sono quelli di letteratura e scienze umane. La libreria è stata fondata nel 1915 dal libraio Joseph Gibret, specializzato nei libri d’occasione, e ancora oggi accanto alle edizioni nuove si trovano quelle d’occasione. I librai, a differenza di altri supermercati del libro, sono spesso competenti e attaccati al loro lavoro, e basta parlarci pochi minuti per rendersene conto. Bref, LA libreria della Rive Gauche. 

A tout lire

141 av. Gambetta

75020 Parigi

www.atoutlire.com

In pieno ventesimo, 200 mq dedicati alla lettura: qui troverete tutti i generi di libri, per tutti i gusti e tutte le età. Dai libri d’arte alla letteratura, dalle novità ai fumetti… A tout lire seleziona accuratamente i propri titoli per avere un’offerta di qualità.

Per viaggiare attraverso le pagine

Harmattan – Librairie Internationale

16, rue des Ecoles

75005 Parigi

www.librairieharmattan.com

Un coup de coeur. La libreria principale della casa editrice fondata nel 1975 propone un’infinità di opere scientifiche, letterarie, ma anche di guide e saggi, dedicati ad Africa, America latina, Asia, Mondo arabo, Antille, Mediterraneo e Oceania… L’Harmattan pubblica ogni anno più di mille titoli ed è un punto di riferimento per le pubblicazioni di africanistica. Qui potrete trovare opere in francese, inglese e spagnolo, ma anche in creolo o swahili: un mondo di cultura, nel vero senso del termine.

 

Per gli appassionati di BD

La cométe de Carthage

4, rue Frédéric Sauton

75005 Parigi

lacometedecarthage.blogspot.fr

Nel cuore del quartiere latino, a pochi metri dal Lungosenna, questa libreria specializzata nel fumetto è il posto dove andare se, appassionati della nona arte, siete alla ricerca di qualcosa di veramente particolare o se, semplicemente, volete immergervi in questo mondo aiutati da una persona competente. In questo caso, editore delle edizioni LE 9ème MONDE, il proprietario dei luoghi è l’uomo che fa per voi: probabilmente uno dei più grandi esperti in Bande Dessinée di Parigi, saprà aiutarvi e guidarvi nelle ricerche più difficili.

La libreria… des filles et des garçons manqués!

violette-and-coViolette and Co

102, rue de Charonne

75011 Parigi

www.violetteandco.com

Violette and Co è una libreria (militante) dedicata alla cultura femminile e omosessuale. Il motto della libreria – 80 mq ben organizzati – èla librairie des filles et des garçons manqués”, e l’obiettivo è quello di mettere in valore le donne e l’omosessualità nelle sue diverse forme. Romanzi, riviste, saggi, tutto quello che è stato scritto dedicato al mondo femminile, gay o trans è raccolto in questa boutique di rue Charonne. Interessante il settore per i giovani lettori.

La libreria LGBT di riferimento

Les mots à la bouche

6 rue Sainte Croix de la Bretonnerie,

75004, Parigi

motsbouche.com

In pieno Marais (e dove sennò?) Les mots à la bouche, aperta negli anni ’80 è, ormai da decenni LA libreria di riferimento LGBT. Romanzi e saggi, ma anche libri dedicati all’arte, alla moda, all’architettura. Luogo dinamico e polivalente, la libreria organizza anche incontri con gli autori.

Per gli appassionati d’arte e design

ArtazartArtazart

83, quai de Valmy

75010 Parigi

www.artazart.com

Amanti dell’arte, della fotografia, del design e del cinema: qui troverete il vostro bonheur. Un vasto spazio accoglie numerose pubblicazioni adatte ad un pubblico di amatori così come ai professionisti, ma anche strumenti e oggettistica legati al mondo dell’arte e del design. Ma non solo: la libreria funge anche da galleria ed organizza spesso eventi e incontri con gli artisti. Aperta anche la domenica, è il classico luogo dove si soddisfano gli occhi ma si rischia di soffrire al portafogli.

 …E per i golosi!

 La librairie gourmande

92/96 rue Montmartre

75002 Parigi

http://www.librairiegourmande.fr/boutique

Che siamo tutti divenuti matti per la cucina, è un dato oggettivo che non possiamo più nascondere. Emissioni televisive, saloni, eventi, blog, riviste specializzate… Ricette, cucina, consigli ci sommergono da ogni dove. Ma se amate la cucina e siete stufi di cercare nuove ricette tra blog e siti, o di ritagliare articoli dai settimanali, e soprattutto se amate i bei libri, fateci un giro. I libri di ricette (più di quelli che riuscite a immaginare) sono ordinati per paese d’origine, per tipo di cucina, per tempo di cottura… Il paradiso per tutti gli amanti dell’arte culinaria.

E per finire: due grandi classici!

La Hune

18 rue de l’Abbaye

75006 Parigi

La biblioteca storica di Saint Germain, per decenni situata al 170 di Boulevard Saint Germain è stata recentemente trasferita poco lontano. Se un tempo la sua ubicazione la rendeva un luogo di rendez-vous per gli intellettuali che frequentavano il Café de Flore oggi potete incontrarvi gli studenti delle Grandes Ecoles (Sciences Po in testa) oltre alle signore ingioiellate del VI. Ciononostante con la sua eleganza minimalista e la grande scelta di volumi di letteratura, belle arti e delle scienze umane, è senza dubbio una delle biblioteche più affascinanti di Parigi.

Shakespeare and CoShakespeare

37 rue de la Bûcherie

75005 Parigi

www.shakespeareandcompany.com

Chi non la conosce? Un tempo centro della cultura anglo-americana a Parigi, negli anni ’20 (all’epoca la libreria si trovava ad un altro indirizz) vi si potevano incontrare Ernest Hemingway, Ezra Pound e Francis Scott Fitzgerald, solo per fare qualche nome. Oggi, in realtà ci troverete moltissimi turisti, una bella collezione di opere in inglese, e un po’ di spazio per leggere tranquillamente. Un luogo che, nonostante l’invasione di turisti, conserva ancora un certo fascino, soprattutto quando non è presa d’assalto dalla folla.

Share Button

2 Trackbacks & Pingbacks

  1. Shopping a Parigi: i regali di Natale | Parigi Grossomodo
  2. Parigi LGBT: i nostri indirizzi - Parigi Grossomodo

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée.


*